DOPPIO TRICOLORE E CONTORNO SCOPPIETTANTE SABATO AL PALATIZIANO

boxe news

Panoramica europea
Interviste
Libri di Boxe
DOPPIO TRICOLORE E CONTORNO SCOPPIETTANTE SABATO AL PALATIZIANO

Questo sabato 30 Settembre appuntamento pugilistico da non perdere a Roma, dove sono in scena ben due titoli professionistici accompagnati da un contorno che promette scintille. Il divertimento è assicurato, tanto da giustificare il grido da parte dell'organizzazione, griffata "Buccioni Boxing Team": "Ora o mai"! Uno slogan quanto mai adeguato ma anche un appello ai fans del guantone, la manifestazione garantisce oltre ad una location accogliente come il PalaTiziano anche delle promozioni sui biglietti di ingresso in modo da rendere accessibile a tutti lo spettacolo (Boxeofficelazio.it).  

 

Francesco Lomasto (+11 -1), campano residente a Pomezia, sfida il campione nazionale dei superleggeri, il siciliano stanziato in Piemonte Luciano Randazzo (+10 -2 =3), con l'intento di appropriarsi nuovamente di una cintura lasciata a causa dei problemi fisici che lo hanno tenuto lontano dal ring. Due protagonisti in rampa di lancio in grado di portare sul quadrato freschezza e tanta motivazione. Sebbene sembra dover restare assente il colpo importante (il record dei due non include ko), si prospetta un combattimento vivace da seguire con attenzione.

 

Anche tra i pesi piuma è il pugile di casa ad assumere il ruolo di sfidante, si tratta del ventitreenne romano Mauro Forte (+6 -1, 1 ko) pronto a dare l'assalto al titolo detenuto dal napoletano Nicola Cipolletta (+13 -5 =2, 3 ko). Il campione è il pugile di maggiore esperienza senza canotta, tuttavia nell'altro angolo appaiono tutte le prerogative (già mostrate tra i dilettanti e nella gavetta neo-pro) necessarie ad impossessarsi della cintura più ambita a livello nazionale. Match certamente di buona qualità. 

 

SOTTOCLOU - Ricco e quanto mai interessante il sottoclou composto prevalentemente da pugili italiani. Accoppiamenti incerti tra atleti locali sono l'ingrediente sicuro per una ricetta di successo.
Ancora tra i superleggeri due pugili noti quanto rispettati nel circuito laziale, Ennio Zingaro (+4 -1) ed Eder Barretto (+8 -11 =4, 2ko), si daranno battaglia in un confronto scoppiettante. Stessa sorte si prevede tra Roberto Ruffini (+7 -7 =4) e Luca Papola (+2 -0 =1, 1 ko), due combattenti allergici ai passi indietro.

 

In scena anche l'imbattuto mediomassimo Davide Faraci (+5 -0, 3 ko), l'italo-svizzero se la vedrà con il croato Bosko Misic (+12 -4, 11 ko). Il ventunenne Kevin Di Napoli (+3 -0 =1) se la vedrà con il romano Flavio Morri (+1 -1). Infine tra Khalil El Harraz (4-0-1) incrocerà i guantoni con Antonio Di Mario (+3 -3 =2). Apertura affidata ai dilettanti con tre confronti tra pugili Elite.

 

Prevista la diretta su SportItalia dalle 22:30 e lo streaming sulla piattaforma PMG Sport - repubblica.it e sul canale ufficiale della FPI: FpiOfficialChannel (YOUTUBE).

Stefano Fantogini
25/09/2017 – 01.02