RIGOLDI SUPERA PARRINELLO CON UN VERDETTO CONTROVERSO

boxe news

Panoramica europea
Interviste
Libri di Boxe
RIGOLDI SUPERA PARRINELLO CON UN VERDETTO CONTROVERSO

Al Palasport di Vicenza, in diretta SportItalia, il veneto Luca Rigoldi (+13 -1 =1, 5 ko) si è aggiudicato la vacante cintura dell' Unione Europea dei supergallo superando il campano Vittorio Parrinello (+9 -1, 2 ko) con un verdetto controverso annunciato dopo le dodici riprese previste. I giudici Salzgeber e Aleksic hanno diviso equamente le riprese assegnate, tradotto in un punto di vantaggio per il beniamino di casa (114-113) con il richiamo ufficiale subito dallo sconfitto, risultato opposto per Muratore (113-114), affiancato dal giudizio secondario di appassionati e addetti ai lavori. 

 

foto Renata Romagnoli, segue fotoservizio ufficiale

 

Personalmente, vista dalla TV, la scelta di tempo e il vantaggioso allungo di Parrinello hanno prevalso. In modo chiaro nel primo quarto nel quale il destro di prima intenzione dell'ex  olimpionico stoppa più volte l'iniziativa dell'avversario, più a fatica nella parte successiva del combattimento, costata una penalità per trattenute.

 

A Rigoldi il merito di averci creduto fino in fondo, senza farsi sfiorare da una minima frustrazione l'allievo di Gino Freo prosegue pazientemente l'offensiva programmata, alza il ritmo col passare dei minuti e inscena un dodicesimo ed ultimo round da applausi.

 

Pochi dubbi sulle qualità di Rigoldi, pugile lo scorso anno in grado di instaurare con Iuliano Gallo quello che a mio modesto avviso è stato il più bel combattimento visto in Italia nel 2016. Il cuore e la costante ricerca del contatto sono stati premiati dai giudici, seppure la casella dei colpi a segno sia nettamente sbilanciata dalla parte opposta.

 

Il conteggio tra i due è ora in parità con una vittoria per parte, doverosa una terza sfida a chiarire una rivalità che può far bene al pugilato Italiano, a differenza dei verdetti discutibili.

 

La riunione allestati dalla Boxe Loreni ha visto anche il tanto atteso debutto nel mondo professionistico di Domenico Valentino (+1 -0) un pugile che non ha bisogno di presentazioni. Sconfitto senza troppi sussulti il lombardo Davide Cali' (+3 -12).

Stefano Fantogini
21/05/2017 – 08.36